Home La rivoluzione umanaContro ogni forma di guerraLe guerre oggi nel mondo stampa
logosgi
Le guerre nel mondo
Vai alla mappa delle guerre in corso nel mondo back
Non esistono guerre giuste o legittime: dove si uccide è l’umanità intera a perdere. La Soka Gakkai è assolutamente contraria ad ogni forma di conflitto e ad ogni sua manifestazione: 'nonviolenza' deve essere l’imperativo posto alla base di tutta la convivenza umana.
Oggi, nel mondo si stanno combattendo 31 guerre.
Migliaia di esseri umani ogni anno muoiono uccisi da altri esseri umani, generando un vortice di violenza e sofferenza, di cui a volte i media tacciono, privando gran parte della popolazione mondiale di un’informazione importante.
Nel rispetto della dignità della vita di ogni singola vittima di conflitto, noi desideriamo ricordare tutti.

«Il ventesimo è stato un secolo di guerra. Centinaia di milioni di persone sono morte in battaglia. Cos’ha imparato l’umanità da quella tragedia?
In questo nuovo secolo, il ventunesimo, il principio che l’uccisione non è accettabile o giustificata in alcuna circostanza deve diventare l’assunto morale fondamentale dell’umanità.
Se non riusciamo a diffondere ampiamente e impiantare profondamente in ogni persona il principio che la violenza non è mai giustificata come mezzo per sostenere le proprie convinzioni, l’umanità non avrà imparato niente dalla lezione del ventesimo secolo. La vera battaglia del ventunesimo secolo non sarà tra le civiltà o tra le religioni, ma piuttosto tra violenza e nonviolenza. Tra barbarie e civiltà nel senso più autentico della parola.
Più di mezzo secolo fa, Gandhi denunciò apertamente la violenza incessante che devastava la sua epoca. Ciò che ci distingue dalle bestie, disse, è il nostro continuo sforzo di migliorarci moralmente.
Egli dichiarò che l’umanità si trovava a un bivio e doveva scegliere tra la violenza, cioè la legge della giungla o la nonviolenza, cioè la legge dell’umanità. In effetti il mondo si trova davanti un’opportunità senza precedenti.
Abbiamo l’occasione di aprire una nuova pagina nella storia umana».
(Daisaku Ikeda, Il dialogo spegne le fiamme dell'odio, Il Nuovo Rinascimento N.247, p.8)

Vai alla mappa delle guerre in corso nel mondo back
Poesia di Gianni Rodari

© Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai 2017 . Tutti i diritti riservati