Home Informazioni per la stampaLe notizie stampa
logosgi


Comunicato Stampa Soka Gakkai Internazionale

LA SGI SOLLECITA L’ABOLIZIONE DELLE ARMI NUCLEARI DURANTE IL CONVEGNO IN VATICANO

Ikeda Maguire

16/11/2017: Il vice Presidente della Soka Gakkai Internazionale Hiromasa Ikeda, ha partecipato al Convegno Prospettive per un mondo libero dalle armi nucleari e per un disarmo integrale che si è tenuto a Roma in Vaticano il 10 e 11 novembre. Si è unito agli altri partecipanti nel sottolineare il problema etico di liberare il mondo dalle armi nucleari e ha sollecitato maggiori sforzi nella sensibilizzazione sul tema. Il sig.Ikeda ha dichiarato: «Le armi nucleari sono pericolose da una prospettiva di sicurezza e totalmente errate da una prospettiva etica. Ciò le rende inaccettabili. Da chiunque siano detenute. Oggi, con i rischi geopolitici del conflitto nucleare a livelli senza precedenti, è fondamentale che questa consapevolezza sia condivisa ampiamente da tutte le persone». Ha inoltre sottolineato che il punto di vista educativo della SGI è rivolto alla creazione di continue opportunità di dialogo. «Questo a sua volta può promuovere una consapevolezza condivisa che le armi nucleari – a chiunque esse appartengano – sono pericolose e totalmente sbagliate come mezzi per proteggere le persone e le cose cui tengono». La SGI è stata una delle 13 organizzazioni che sono state coinvolte nella conferenza presso il Vaticano organizzata dal nuovo Dicastero per la Promozione per il Servizio dello sviluppo Umano Integrale. Il 10 novembre i partecipanti alla conferenza sono stati ricevuti in udienza da Papa Francesco che nel suo discorso ha parlato di “logica della paura” creata dalle armi nucleari: «Le armi di distruzione di massa - ha affermato il Santo Padre - in particolare quelle atomiche, altro non generano che un ingannevole senso di sicurezza e non possono costituire la base della pacifica convivenza fra i membri della famiglia umana, che deve invece ispirarsi ad un’etica di solidarietà». Beatrice Fihn, Direttore Esecutivo della Campagna Internazionale per l’abolizione delle armi Nucleari (ICAN) premio Nobel per la Pace nel 2017, dopo avere ringraziato le persone di fede per i loro sforzi che hanno reso possibile la realizzazione dello storico Trattato sulla Proibizione delle Armi Nucleari, siglato a luglio di quest’anno presso l’ONU, ha detto «Questo trattato non è l’ultimo passo del nostro viaggio, ma l’inizio della fine» Alla conferenza sono intervenuti i Premi Nobel per la Pace Muhammad El Baradei, Jody Williams, Muhammad Yunus, Mairead Maguire e Adolfo Perez Esquivel. Erano presenti inoltre l’Alto Rappresentante delle Nazioni Unite, il Comitato Internazionale della Croce Rossa e la Sig.ra Masako Wada della Nihon Hidankyo, vittima della bomba atomica di Nagasaki. Sua eminenza il Cardinale Peter K.A. Turkson, prefetto del Dicastero per la Promozione per il Servizio dello sviluppo Umano Integrale ha concluso la conferenza chiedendo un dialogo e un'azione costanti: «Tutto è connesso e tutti siamo connessi. Insieme possiamo liberare il mondo dalle armi nucleari, investire nello sviluppo umano integrale e costruire la pace». Erano inoltre presenti l’Ambasciata italiana presso la Santa Sede, la Conferenza Episcopale tedesca, la Conferenza Episcopale giapponese, il Centro Interdisciplinare Scienze per la Pace dell’Università di Pisa (CISP), la Georgetown University, the Kroc Institute for International Peace Studies of the Keough School of Global Affairs, Mazda Motor Europe GmbH, Notre Dame University, the Nuclear Threat Initiative, the Pugwash Conferences on Science and World Affairs, Senzatomica e l’Unione degli Scienziati per il Disarmo (USPID). Durante il convegno è stata inaugurata la mostra Senzatomica compact, creata dall’Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai. La Soka Gakkai Internazionale (SGI) è un’organizzazione buddista con 12 milioni di membri in tutto il mondo. La SGI da 60 anni promuove l’attività di Educazione alla pace rivolta all’abolizione delle armi nucleari. http://www.sgi.org/in-focus/press-releases/sgi-urges-nuclear-weapons-abolition-at-vatican.html

Comunicato Stampa Soka Gakkai Internazionale - Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai
© Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai 2017 . Tutti i diritti riservati