Home Informazioni per la stampaLe notizie stampa
logosgi


18 novembre: la libertà di cambiare rotta

Nel 1930 nasce in Giappone la Soka Gakkai

18/11/2012: Il 18 novembre del lontano 1930 un gruppo di educatori giapponesi decise di fondare una scuola ispirata al Buddismo di Nichiren Daishonin che professasse principi profondamente diversi da quelli radicati nella società a loro contemporanea. Una scuola che mettesse al centro della propria missione la conquista della pace e il desiderio di dotare tutti gli esseri umani della piena libertà di realizzare loro stessi: nacque la Soka Gakkai. Il seme di pace piantato da Tsunesaburo Makiguchi e Josei Toda, i primi due presidenti, portò allo scontro irreparabile con il governo militarista. Il carcere duro, scontato come oppositori alle ingerenze del governo, portò alla morte di Makiguchi e a una profonda determinazione di Toda a propagare con ancora più forza l'insegnamento del Daishonin su cui aveva basato l’organizzazione fondata con il suo maestro. Questo giorno segna dunque un’importante ricorrenza: quella di uomini e donne che lanciarono una sfida alla tragica situazione contingente e, immaginando un mondo diverso, decisero di cambiare rotta a qualsiasi costo.

18 novembre: la libertà di cambiare rotta - Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai
© Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai 2017 . Tutti i diritti riservati