Home Informazioni per la stampaLe notizie stampa
logosgi


19 ottobre 1961 - 22 ottobre 2011

Cinquant'anni fa il primo viaggio del presidente Ikeda in Italia

1961, Ikeda ai Fori

11/10/2011: «Il 19 ottobre 1961 il presidente della Soka Gakkai Internazionale Daisaku Ikeda venne per la prima volta in Italia e visitò Roma, ultima tappa di questo suo primo viaggio in Europa.
Quella sera fu accolto all’aeroporto da una coppia di membri della Soka Gakkai trasferitasi dal Giappone. Ikeda chiese loro di impegnarsi con tutto il cuore a diffondere il Buddismo e il movimento di pace in Italia partendo dalla cura di ogni singola persona» (La nuova rivoluzione umana, vol 5/6, p. 94). Questo è lo spirito della nostra organizzazione, la Soka Gakkai.
Ikeda determinò che Roma diventasse la “città eterna” di kosen-rufu (http://www.sgi-italia.org/approfondimenti/KosenRufu.php). Racconta così nel suo romanzo La nuova rivoluzione umana: «Shin’ichi ricordò il proverbio: “Roma non fu costruita in un giorno”. Ci vollero secoli perché la piccola città si sviluppasse nel vasto impero romano. Kosen-rufu era una grande impresa per attuare la pace nel mondo, per costruire una “città eterna” dello spirito nei cuori di tutti gli esseri umani. Ci potevano volere cento, duecento, trecento anni o più. Ma non importava, quella era la missione della Soka Gakkai»….(Ibidem, p. 125).

Sono passati cinquant’anni da quel giorno e il 22 ottobre a Roma si ricorderà quell’evento con una riunione alla quale parteciperanno membri della Soka Gakkai provenienti da tutta Europa.

19 ottobre 1961 - 22 ottobre 2011 - Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai
© Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai 2017 . Tutti i diritti riservati