Home Informazioni per la stampaLe notizie stampa
logosgi


28 aprile: anniversario della nascita del Buddismo di Nichiren Daishonin

Basandosi sullo studio del Sutra del Loto il Daishonin stabilì che l’invocazione di Nam-myoho-renge-kyo fosse la pratica universale che consentiva a tutti di manifestare la Buddità

27/04/2011: Il 28 aprile 1253 Nichiren Daishonin invocò per la prima volta Nam-myoho-renge-kyo. Aveva trentadue anni e si trovava al tempio Seicho-ji, in quella che oggi è la prefettura di Chiba. Basandosi sullo studio del Sutra del Loto stabilì che l’invocazione del titolo del sutra Myoho-renge-kyo preceduto dal termine nam (in sanscrito “dedicarsi”) fosse la pratica universale che consentiva a tutti di manifestare la Buddità inerente alla loro vita e di ottenere la forza e la saggezza per superare ogni avversità. Egli vide in questo sutra un veicolo per la realizzazione di tutte le persone, chiarendo che ogni essere umano può ottenere l’Illuminazione e vivere felicemente nella vita presente. Per saperne di più: (http://www.sgi-italia.org/buddismo/NichirenDaishonin.php)

28 aprile: anniversario della nascita del Buddismo di Nichiren Daishonin - Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai
© Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai 2017 . Tutti i diritti riservati