Home BuddismoIl Sutra del LotoI ventotto capitoli stampa
logosgi
I ventotto capitoli del Sutra del Loto

La traduzione del Sutra del Loto dal sanscrito al cinese ad opera del monaco Kumarajiva, originario dell'Asia centrale e vissuto nel V secolo d. C., è considerata ancora oggi la versione più compiuta e diffusa, che rese il testo popolare sia in Cina che in Giappone. Nichiren si basò su questa traduzione, giunta a noi nella forma di ventotto capitoli, quasi tutti composti da una parte in prosa e una in versi, quest'ultima con la funzione di facilitare la memorizzazione e probabilmente scritta per prima.
Burton Watson ha utilizzato questa versione per la sua traduzione (utilizzata dalla Soka Gakkai) e nell'introduzione scrive: «Tutto quello che possiamo affermare con certezza in merito all'epoca in cui il testo fu scritto è che esisteva gia nel 255 d.C., allorché fu completata la prima traduzione cinese. Successivamente il Sutra del Loto fu tradotto in cinese diverse altre volte, ma solo grazie alla versione completata nel 406 da Kumarajiva divenne molto conosciuto e letto in Cina e nei paesi soggetti all'influenza culturale cinese. Questa versione è generalmente riconosciuta come la più autorevole e felice sotto il profilo linguistico, e la presente traduzione si basa su questa versione cinese. [...] Il Sutra del Loto, come abbiamo appena detto, fu ben presto tradotto non solo in cinese, ma anche in tibetano e successivamente in hsihsia, mongolo, manciù, coreano e giapponese. Negli ultimi anni sono state pubblicate diverse traduzioni in inglese e in altre lingue europee; oramai il Sutra del Loto appartiene al novero delle principali opere della letteratura mondiale» e ancora «La traduzione, si spera, non si limiterà a far conoscere i concetti filosofici per cui l'opera è divenuta tanto famosa, ma dovrebbe anche offire una pur relativa immagine del valore letterario del sutra [...] e non è stato fatto nessun tentativo di conferire al testo un tono "religioso" [...]»

Il testo di riferimento per i riassunti dei capitoli è Il Sutra del Loto (traduzione B.Watson, Ed. Esperia, 1998)
All'inizio di quest'anno è uscita una nuova edizione dell'Esperia del Sutra del Loto completa del prologo Sutra degli innumerevoli significati e dell' epilogo Sutra per la pratica della meditazione del Bodhisattva Universale.

Riassunto dei capitoli del Sutra del Loto

I singoli capitoli:



© Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai 2017 . Tutti i diritti riservati